LA VIA BREGAGLIA

LA VIA BREGAGLIA

routeVIA BREGAGLIA: tra Italia e Svizzera
L’itinerario, lungo in totale 65 km, parte da Chiavenna e giunge fino al passo elvetico del Maloja, ripercorrendo il secolare luogo di transito tra Italia e Grigioni.
Da giugno a ottobre la Via Bregaglia diventa uno splendido percorso escursionistico tra meraviglie naturali e artistiche in Italia e Svizzera. Tra Chiavenna e il Passo del Maloja, in un dislivello compreso tra 300 e 1800 metri, offre una ricchezza di ambienti naturali e di luoghi particolari da visitare agli amanti delle camminate.
Vi proponiamo 3 diverse varianti che porteranno l’escursionista a conoscere non solo le bellezze naturalistiche della regione, ma anche quelle artistiche e storiche. Tutto l’itinerario è diviso in media in tre o quattro tappe di circa tre-sette ore.

L’ “Itinerario storico di fondovalle” Sentiero storico che si snoda attraverso boschi e prati, presentando lungo l’itinerario numerosi monumenti storici e naturali. Offre la possibilità di visitare numerosi monumenti storici e naturali come: il capolavoro rinascimentale Palazzo Vertemate Franchi, il Museo degli scavi di Piuro e il Monumento Naturale delle cascate dell’Acqua Fraggia a Prosto di Piuro, le chiese romaniche di San Martino in Aurogo e la Rotonda, i torchi consortili di Villa di Chiavenna e Santa Croce.
Itinerario storico di fondovalle

Lunghezza: ca. 18.5 km
Dislivello in salita: ca. 935 m
Dislivello in discesa: ca. 799 m

L’ “Itinerario traversata dei monti” è un sentiero di mezza costa a un’altitudine di 1000 m in sinistra orografica da Chiavenna ai Monti di Villa verso il confine di stato. Da Maloja a Bondo si segue il sentiero storico di fondovalle. Da Bondo ci s’inerpica lungo il versante sud della valle fino a raggiungere il monte Ceresc, proseguendo poi verso il confine e i Monti di Villa, per poi scendere a Chiavenna. Una vitsa fantastica sulle montagne vi accompagnerà lungo tutto il tragitto.

Lunghezza: ca. 20.9 km
Dislivello in salita: ca. 1475 m
Dislivello in discesa: ca. 865 m

L’ “Itinerario panoramico di Bregaglia” si sviluppa nella destra orografica da Prosto (Palazzo Vertemate) passando per Savogno, attraverso le Cascate dell’Acqua Fraggia, e poi in Svizzera per Soglio, sempre in quota, e infine Casaccia. Scorci incantevoli sui Pizzi Sciora e Badile.
Il tratto da Casaccia a Soglio, a mezza costa, è distensivo e l’andamento è pianeggiante con alcuni sali-scendi. Il percorso offre numerosi scorci sul fondovalle e sulle montagne circostanti: Pizzi Sciora, Pizzo Badile e Cengalo. Da Soglio si raggiunge Savogno, per poi scendere fino a Chiavenna.

Lunghezza: ca. 10.8 km
Dislivello in salita: ca. 725 m
Dislivello in discesa: ca. 419 m